Servizio Civile Nazionale 2017/2018

UNPLI-SCN

Servizio Civile Nazionale 2017/2018

 

Bando di selezione per n. 2 Volontari

TERMINE DI SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DA PARTE DEI VOLONTARI
 
LUNEDI’ 26 GIUGNO
2017 ORE 14:00

 

Progetto di Servizio Civile:

“Il Patrimonio enogastronomico regionale in un percorso tra storia, tradizione e nuovi stili alimentari”

Settore: Patrimonio Artistico e Culturale

 

 

La durata del servizio è di dodici mesi. Esso si articola su 30 ore settimanali, 6 giorni lavorativi, con flessibilità oraria.

Ai volontari in servizio civile spetta un assegno mensile di 433,80 euro.

Possono partecipare alla selezione tutti i cittadini italiani, ad eccezione degli appartenenti ai corpi militari o alle forze di polizia, che alla data di scadenza del bando (o di presentazione della domanda nell’arco temporale della durata del bando stesso) abbiano compiuto il diciottesimo anno di età e non superato il ventottesimo anno di età (quindi 28 anni e 364 giorni) e che non abbiano mai prestato Servizio Civile volontario ai sensi della citata Legge 64/2001.

 

Scarica qui la documentazione:

Allegato 2 – Domanda di ammissione

Allegato 3 – Dichiarazione Titoli

Bando ufficiale del Ministero

Progetto UNPLI FVG

 

INFO:

www.serviziocivile.gov.it

www.serviziocivileunpli.net

 

CHE COS’E’ il Servizio Civile Nazionale

 

Il Servizio Civile Nazionale Volontario, istituito in vista dell’abolizione della leva militare obbligatoria e del conseguente venir meno dell’obbiezione di coscienza, è una scelta di vita rivolta verso principi solidaritatistici e multiculturali. Il Servizio Civile Nazionale, istituito con la legge 6 marzo 2001 n° 64, che dal 1° gennaio 2005 si svolge su base esclusivamente volontaria, è un modo di difendere la patria, il cui “dovere” è sancito dall’articolo 52 della Costituzione; una difesa che non deve essere riferita al territorio dello Stato e alla tutela dei suoi confini esterni, quanto alla condivisione di valori comuni e fondanti su principi democratici.

Il Servizio Civile Nazionale opera nel rispetto dei principi della solidarietà, della partecipazione, dell’inclusione e dell’utilità sociale nei servizi resi, anche a vantaggio di un potenziamento dell’occupazione giovanile. Le aree di intervento del Servizio Civile Nazionale sono riconducibili ai settori di: ambiente, assistenza, educazione e promozione culturale, patrimonio artistico e culturale, protezione civile, servizio civile all’estero.

L’istituzione del Servizio Civile Nazionale, inoltre, prevede la figura dell’Operatore Locale di Progetto (OLP), rappresentato nel nostro Consorzio da Rita Bressa, che  farà da referente e tutor per i volontari nonché coordinerà parte delle loro attività sul territorio.

Commenti chiusi